fbpx

BLOG

Corso di marketing online - lezione 3: comprendere il valore del giusto timing 

 

Raggiungere il cliente giusto proprio durante la fase in cui sta prendendo una decisione è uno dei successi più grandi nel marketing.

Mettetevi nei panni di un cliente e pensate all'ultima volta che avete fatto un acquisto nel vostro negozio online preferito.

Immaginate di guardarvi intorno per pianificare la prossima vacanza. Siete in anticipo e avete ancora molto tempo per prendere una decisione ma già avete individuato una cosa che vi piace. 

Nel giro di 24 ore, all'interno del vostro account Facebook, inizierete a visualizzare degli annunci che parlano esattamente dei viaggi che avete cercato il giorno precedente. 

 

timing.jpg

 

Coincidenza? Assolutamente no.

Pianificazione strategica mirata? Più di quanto potreste credere.

Avete già fatto degli acquisti su questo sito e quindi vi siete iscritti nella mailing list. I giorni passano e, all'improvviso, ricevete un coupon che vi da il diritto ad uno sconto del 20%. Vi sentite obbligati a comprare i prodotti che stavate cercando? 

 

Come prossimo passo, forse state riempendo il carrello della spesa virtuale. Il codice del coupon sta per scadere ma un'altra settimana passa prima che visitate di nuovo la pagina web del negozio.

Mettete di nuovo i vostri prodotti preferiti nel carrello.

E a questo punto vi aspetta una sorpresa — il prezzo è sceso.

Il gioco inizia. Siete pronti a comprare.

Queste offerte promozionali possono sembrare delle coincidenze convenienti. Ma in realtà non si tratta affatto di coincidenze.

Dall'altra parte dello schermo si trova un intero reparto marketing che analizza e risponde in maniera graduale al vostro schema comportamentale. 

 

“L'idea è semplice: immaginate come promuovere i prodotti giusti ai clienti giusti, ricavando il massimo in questo processo. Ma il problema non è semplice da risolvere se avete una pagina web molto popolare con 225 negozi che fanno qualcosa di 10 miliardi di dollari all'anno.”

Bob Thompson sul pensiero del cliente durante un'analisi sulla strategia di Nordstrom (catena di distriuzione)

 

Non importa se state lavorando per un grande marchio o un'azienda piccola. Una cosa dovete ricordare sempre — il timing è tutto

La pubblicità con i banner porta a risultati migliori se viene mostrata ad un pubblico che ha già manifestato interesse a comprare il vostro prodotto.

I codici dei coupon sono più adatti ai clienti che sono interessati a fare shopping da voi ma non si decidono (per un motivo o un altro) a concludere l'acquisto.

Le campagne di email marketing sono più pensate per i clienti che hanno sottoscritto di essere contattati perché hanno interesse nei vostri prodotti o marchi. 

Quando organizzate il timing dovete pensare oltre ai valori convenzionali come il tempo di un giorno, di una settimana, o di un mese. Dovete sincronizzare le tempistiche delle vostre campagne marketing alle prospettive e alla psicologia dei clienti.

Questo livello di analisi aiuterà il vostro team a fornire le strategie di marketing giuste nel momento giusto.

Il nostro consiglio è quello di studiare i vostri brand favoriti tramite i diversi canali marketing. Prima di andare avanti con la lettura, cercate di rispondere alla seguente domanda:

Come fanno i programmi marketing a raggiungervi e ad attirare dei potenziali clienti?

Riteniamo utile che rispondiate per conto vostro a questa domanda prima di continuare la lettura. Consideratelo l'ultimo esercizio dalla prospettiva del cliente. 

Vota:
Corso di marketing online - lezione 4: : fissate i...
Automatizzare la forza vendita è la priorità per c...
 

Commenti

Ancora nessun commento

Ultimi post

Rimani aggiornato

Lascia i tuoi dati per ricevere la nostra newsletter. Tutte le novità sulla gestione della relazione con la clientela!
Invalid Input
Invalid Input

Post più popolari

Simone Travaglini
20 Febbraio 2014
CRM
Siamo all'inizio dell'anno e molte aziende stanno valutando se e quale software CRM utilizzare per gestire il proprio rapporto con la clientela ed automatizzare forza vendita e marketing. Esistono inf...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
25 Luglio 2012
CRM
La customer retention è una sfida per tutte le aziende moderne. Trattenere i clienti è in genere più profittevole che acquisirne di nuovi. Basandosi sulla seconda edizione di Customer Relationship Man...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
17 Settembre 2012
CRM
Si parla spesso di customer experience, ma di cosa si tratta esattamente? Partiamo da una definizione formale:  la customer experience è la conseguenza cognitiva e affettiva dell'esposizione e ...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
16 Luglio 2012
CRM
Possiamo considerare il Customer Relationship Management come composto da quattro aspetti diversi, quattro prospettive necessarie per per poterlo implementare in modo efficiente in azienda. CRM STRAT...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
28 Febbraio 2014
CRM
Abbiamo già parlato delle diverse opzioni che il mondo dei software CRM (customer relationship management - gestione della relazione con il cliente) open source ci offre. Leggi l'articolo "Miglior sof...
Rate this blog entry: