fbpx

BLOG

Content marketing: quali contenuti utilizzare e per quali scopi

Il content marketing (marketing dei contenuti) è oggi, a detta di tutti, l'architrave su cui costruire le strategie di web marketing. Sono tanti i contenuti che si possono creare per raggiungere diversi scopi. Con questo articolo, avvalendoci della matrice ideata da smartinsight.com, spiegheremo come impostare una strategia di web marketing efficace e come scegliere i tipi di contenuti da proporre.

Quali effetti hanno i contenuti sul consumatore

La prima cosa che analizzeremo sono gli effetti che i singoli contenuti possono generare sul consumatore:

  • emozionale / razionale: ogni contenuto può stimolare in modo maggiore una sfera del nostro cervello, alcuni contenuti quella più razionale (pensiamo ad una guida, o a dei calcoli precisi), altri possono invece stimalare maggiormente quella emozionale(un video, il gioco, ecc.).
  • conoscenza / acquisto: i contenuti possono essere utili a far conoscere un prodotto o servizio (pensiamo ad un'infografica) altri invece possono stimolare l'acquisto (una serie di recensioni positive, ad esempio).

Associando queste due coppie in una matrice otteniamo l'effetto che i vari contenuti possono avere sul (potenziale) cliente:

 

 

    CONOSCENZA

    ACQUISTO

    EMOZIONALE   

    INTRATTIENI   

    ISPIRA

    RAZIONALE

    EDUCA

    CONVINCI    

 

 

Ogni contenuto quindi avrà un diverso effetto sul (potenziale) cliente:

  • intrattenere: a volte il cliente deve semplicemente conoscere l'azienda e in modo molto generico di cosa si occupa. Spesso è il primo step. Qui ovviamente le emozioni giocano un ruolo importante, e il divertimento può essere una chiave per "agganciare" quello che in futuro potrà diventare un acquirente.
  • educare: anche la sfera razionale ha la sua importanza nelle decisioni di acquisto, e a volte uno dei primi passaggi verso questa decisione è la conoscenza. Informare il cliente, educarlo in qualche maniera, è una strategia molto efficace.
  • ispirare: spesso la parola di altri clienti o di testimonial ha un'effetto a livello anche solo emozionale di convincimento della bontà della nostra azienda e della sua proposta.
  • convincere: il passo finale verso l'acquisto è il convincimento del potenziale cliente, in questo caso ci vorranno contenuti sempre più aderenti a quella che in effetti è la proposta di prodotto o servizio, per farlo conoscere con precisione.

matricewebmarketing2.png

 

Queste quattro azioni possibili sono complementari e in qualche modo hanno una sequenzialità logica e cronologica anche se non rigorosa. Ovviamente il primo passo è quello di far conoscere l'azienda, poi i suoi prodotti, per poi passare alla fase finale di ispirazione e convincimento. E' ovvio che in taluni casi è possibile saltare degli step, o perlomento investirci di meno: ogni caso ha una sua storia e il bilanciamento di queste azioni può essere solo il frutto di una strategia di web marketing pensata e implementata da professionisti.

 

Vota:
Corso Marketing online- lezione 2: conosci la stru...
Digital Marketing: le 5 tendenze più significativ...
 

Commenti

Ancora nessun commento

Ultimi post

Rimani aggiornato

Lascia i tuoi dati per ricevere la nostra newsletter. Tutte le novità sulla gestione della relazione con la clientela!
Invalid Input
Invalid Input

Post più popolari

Simone Travaglini
20 Febbraio 2014
CRM
Siamo all'inizio dell'anno e molte aziende stanno valutando se e quale software CRM utilizzare per gestire il proprio rapporto con la clientela ed automatizzare forza vendita e marketing. Esistono inf...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
25 Luglio 2012
CRM
La customer retention è una sfida per tutte le aziende moderne. Trattenere i clienti è in genere più profittevole che acquisirne di nuovi. Basandosi sulla seconda edizione di Customer Relationship Man...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
17 Settembre 2012
CRM
Si parla spesso di customer experience, ma di cosa si tratta esattamente? Partiamo da una definizione formale:  la customer experience è la conseguenza cognitiva e affettiva dell'esposizione e ...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
16 Luglio 2012
CRM
Possiamo considerare il Customer Relationship Management come composto da quattro aspetti diversi, quattro prospettive necessarie per per poterlo implementare in modo efficiente in azienda. CRM STRAT...
Rate this blog entry:
Simone Travaglini
13 Agosto 2014
Vtiger
    In questo articolo vedremo insieme le funzioni di base che caratterizzano questo rivoluzionario sistema chiamato vTiger CRM, giunto oggi alla versione numero 6! Cercheremo di capire ...
Rate this blog entry: